Si è costituita la Consulta Mpa del Comprensorio del Calatino

[fonte]

Mpa: abolizione Province, nasce Consulta comprensorio Calatino. Coordinata da Li Rosi, promuoverà la formazione di consorzi di Comuni

La Consulta Mpa del Comprensorio del Calatino, la prima della Sicilia, è stata costituita ieri sera a Licodia Eubea al termine di un’assemblea, con lo scopo, ha spiegato il sen. Enzo Oliva, commissario regionale del Movimento, di “promuovere, in vista dell’imminente abolizione delle Province, la formazione dei liberi consorzi di comuni previsti dallo Statuto speciale della Sicilia”.
La Consulta, aperta ai rappresentanti dei comuni del comprensorio, sarà coordinata dal sindaco di Licodia Eubea Nunzio Li Rosi, che è anche il presidente provinciale dell’Anci legittimamente eletto, affiancato dal coordinatore d’ambito del Mpa del Calatino Luca De Caro. All’incontro erano presenti una quarantina di amministratori locali della zona, tra consiglieri provinciali, sindaci, assessori, presidenti di consiglio comunale, consiglieri ed esponenti di partito.
“Questa Consulta di comprensorio – ha detto Oliva -, la prima, come tipologia e significato nella strutturazione del Mpa, nasce perché siamo alle porte di una grande fase di decentramento che porterà alla nascita dei liberi consorzi di Comuni. E quello del Calatino sarà una grande opportunità per tutti i cittadini di quest’area che vogliono essere protagonisti e non subire scelte imposte dall’alto. Ecco perché dobbiamo far nascere dal territorio stesso le proposte per la sua crescita”.
Li Rosi e De Caro hanno entrambi sottolineato la necessità di far tesoro del passato, con l’occasione sprecata della Provincia del Calatino, “per giungere a un’autodeterminazione che faccia tornare gli abitanti di questo comprensorio protagonisti del proprio futuro”. Li Rosi e De Caro hanno anche annunciato che al più presto la Consulta organizzerà un convegno che chiarisca il quadro normativo riguardante l’abolizione delle Province e la costituzione dei liberi consorzi di Comuni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...